Pizzo Suretta

Il Pizzo Suretta (3027 m

ITINERARIO. Dalla strada (1908 metri circa) si imbocca la Valle di Suretta e la si risale prima verso Nord-Est poi verso Nord stando sulla sinistra (destra idrografica) del torrente che scende dal Ghiacciaio del Suretta. Superato un lungo tratto abbastanza ripido tra i 2200 e i 2400 metri, si raggiunge una conca pianeggiante sotto la bastionata rocciosa che sostiene il ghiacciaio. Si piega a sinistra e, risalito un pendio-canale abbastanza ripido (quello a destra dei due che si vedono dalla conca), si arriva sulla cresta che delimita a Ovest la Valle di Suretta a monte della quota 2506 m. Da qui bisogna proseguire verso Nord, ma il percorso è reso un po’ complicato dal susseguirsi di dossi e vallette: si guadagna quota salendo verso destra, ma, quasi subito, si traversa a sinistra e si raggiunge un altro crestone poco inclinato presso un cucuzzolo di rocce poco pronunciato e sormontato da un piccolo ometto. Da qui ci si abbassa leggermente e verso destra in una bella conca pianeggiante (2600 m circa) dominata dalla rocciosa parete Ovest delle Cime Cadenti (Inner-Schwarzhorn). Ora si prosegue traversando verso Nord tenendosi un poco più alti dei 2600 metri (se dalla conca si traversa in piano si finisce su pendii piuttosto ripidi) fino ad entrare nel bel vallone che sale in direzione Est-Nord-Est verso il Surettajoch (tutto questo tratto richiede buona visibilità). Raggiunto con un diagonale il fondo del vallone, lo si segue interamente e, superato il pendio finale, si raggiunge il valico (2858 m), facendo attenzione alle eventuali cornici che sporgono a Est sul Surettagletscher (ore 2,40 dal Lago di Montespluga). Da qui si deve affrontare la cresta NNE del Suretta, che all’inizio presenta un importante salto roccioso. Si aggira questo salto sulla sinistra quindi, su terreno a tratti piuttosto ripido, si guadagna il filo della cresta (abbastanza esposto) e lo si segue fino in cima, dove si trova un ometto di pietre (40 minuti dal colle; ore 3,20 dal Lago di Montespluga).

La discesa si svolge lungo il medesimo itinerario (ore 2,30).

Compagnia Matteito - Midhun - Beppe - Alessandro - Claudio - Paolo

www.matteito.com